Rif.Baiòn Val Vedessana - Piumovimento dalle Dolomiti

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rif.Baiòn Val Vedessana

Dolomiti > Cortina-Cadore-Comelico > Cadore > Antelào - Marmarole


Anello per rif. Baiòn da Val Vadessana
(traccia GPS scaricabile dai menù Link utili)


Percorso ad anello dalla Val Vedessana per Casera d'Aieròn e rif. Baion. E' un percorso per tutti, segnato sul terreno e ben battuto.





Il Rifugio Baiòn m.1828

Si inizia dal parcheggio in fondo alla Val Vedessana dove un divieto di transito non consente di proseguire. (m.1002) Si sale per la stradina dapprima asfaltata e poi sterrata che con otto tornanti porta al bivio con segnaletica per rif. Chiggiato, sent. n.261. Si prosegue per stradina forestale oltrepassando il capitello ove sostò il Papa nelle sue passeggiate montane. Subito dopo il bivio si prosegue diritti (segnaletica) verso la Casera d'Aieròn che si raggiunge in circa ore 1.45 dal park.


Due foto della Casera d'Ajeròn a m.1711



Dietro alla casera si continua verso nordest in piano per un bosco di larici e pini per buon sentiero, con qualche saliscendi si raggiungono i pascoli del Col San Pietro ove è sito il rif. Baion a m.1828 - circa ore 1.30 dalla casera. Dal rif. Baion si prosegue per sentiero n.264 (segnaletica) verso sud che cala sino a raccordarsi con una pista forestale. Si segue con buona pendenza in discesa a stradina forestale per un chilometro sino al sentiero n.248 che cala largo ad ovest. (Forc. Bassa - segnaletica - è segnalato un dissesto del sentiero a valle che non pregiudica la percorribilità)


Il 'Pupo' a dx m.Ciareido

le creste di Ciareido


La Croda Bianca

Con lunghe diagonali e molti tornanti in mezzo al bosco di pini, la mulattiera scende nel greto del torrentello 'Giau Strent' dove per il fondovalle della valletta tormentata da picole frane e legname da slavine si riguadagna il parcheggio.(ore 1.15 dal rif. Baion)
Dilivello complessivo m.800 circa - ore 4.30
Cartografia Tabacco 1:25000 n.016 -GPS-UTM Dolomiti del Centro Cadore





 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu